Questo sito si avvale di soli cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni | Chiudi
Mercoledì 12 Giugno 2024
Parrocchia S.Stefano
di Osnago
...una comunità in cammino!
Mappa del Sito Corrispondenza
Home Parrocchia Gruppi Parrocchiali Oratorio Scuola Materna Cine-Teatro Link
Giovedì 13 Giugno 2024 - ore 21
Sala cine-teatro Sironi - Via Gorizia OSNAGO (LC)
  Centro Sociale e Culturale G.Lazzati
Scarica il volantino (272 kb)  
Incontro con
PIETRO SCIDURLO e DAIANA MAZZALOVO
Pietro Scidurlo nato a Somma Lombardo (VA) nel 1978 è l’esempio di come possiamo cambiare il mondo con l’unico potere che abbiamo: quello su noi stessi. È partendo da sé e dal proprio cambiamento che ha infatti aiutato molti altri a cambiare il proprio destino.
Paraplegico dalla nascita, a causa di un’errata valutazione medica, vive facendo ciò che da sempre gli è stato negato: camminare. Attraverso la lettura del romanzo “Il Cammino di Santiago” di Paulo Coelho balena in lui l’idea di intraprendere questo pellegrinaggio. È senza ombra di dubbio uno dei primi pionieri con disabilità in Italia ad affrontare un trekking di lungo raggio e dalla sua esperienza nasce la guida “Santiago per tutti” (di cui è autore assieme a Luciano Callegari, edita da Terre di mezzo). È la prima guida europea destinata anche a – come Pietro le chiama secondo i più alti standard europei – “persone con esigenze specifiche” perché tutti, in un modo o nell’altro, hanno le proprie irrinunciabili necessità.
Nel 2012 fonda Free Wheels, un’associazione che aiuta tutte le persone a intraprendere esperienze di viaggio lento lungo gli itinerari della fede e della cultura di cui la nostra Europa è disseminata; e un messaggio importante porta con sé lungo queste vie: “le barriere più grandi sono quelle della mente”. La sua esperienza, ricca primariamente di umanità oltre che di professionalità, è oggi racchiusa nel libro “Per chi vuole non c’è destino” (di cui è autore assieme a Stefano Femminis, edita sempre da Terre di mezzo).
Pietro è una persona come tante altre, un viaggiatore distratto, in quanto sognatore, sempre alla ricerca di quel qualcosa che piegherà nuovamente il suo destino. Se è vero che «la vita è ciò che ti succede mentre fai altro», è durante uno dei suoi cammini che incontra Giulia, una delle poche persone a conoscere anche i suoi innumerevoli difetti.

 Versione Stampabile 
 Invia questa pagina 
Area Riservata | Privacy | Regolamentazione
Parrocchia Santo Stefano | Via S.Anna, 1 | 23875 Osnago (LC) | Tel. e Fax 039 58129 | Codice Fiscale 85001710137
Sala Cine-Teatro don G.Sironi Tel. 039 58093 - 349 6628908