Questo sito si avvale di soli cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni | Chiudi
Domenica 17 Ottobre 2021
Parrocchia S.Stefano
di Osnago
...una comunità in cammino!
Mappa del Sito Corrispondenza
Home Parrocchia Gruppi Parrocchiali Oratorio Scuola Materna Cine-Teatro Link

Recensione

Torna alla pagina precedente

Rabbì - Ora tutto comincia

"Che cosa è Rabbì?"
Probabilmente questa è la domanda che si pongono quelli che iniziano a leggere quanto sta qui scritto. Beh, Rabbì è un musical in due atti presentato da una compagnia di bambini, ragazzi, giovani e adulti dell'Oratorio di Osnago in occasione dell'ordinazione sacerdotale di don Alessandro Maggioni.
Potrei anche dirvi che Rabbì rappresenta la terza "fatica" di questa "compagnia", dopo "Forza Venite gente" (1993), realizzato a partire dalla proposta da parte dell'allora parroco di Osnago e del suo Coadiutore di realizzare un Recital di questo tipo, e "Joseph - Il sogno a colori di Giuseppe" (1999), realizzato per l'ordinazione sacerdotale di don Achille Fumagalli.
Potrei parlarvi della storia narrata in Rabbì, la storia di Gesù, una storia tanto nota, su cui sono stati realizzati un gran numero di film e scritte innumerevoli pubblicazioni.
Potrei raccontarvi momento per momento la genesi di questo spettacolo, l'idea iniziale, la stesura del copione, gli arrangiamenti musicali, i balletti, le coreografie, le canzoni, la preparazione delle scenografie…potrei dirvi quante prove abbiamo fatto, quanto tempo si è impiegato, quanto tempo vi hanno dedicato "i registi", intendendo comprendere con questo termine tutti quelli che hanno organizzato, pensato, diretto chi e che cosa è stato messo in scena…
…ma più semplicemente potrei dirvi e vi dico che il bello di Rabbì, sì, possono essere le canzoni dal vivo, la musica, i balletti, le coreografie, le scenografie, gli "effetti speciali", ma anche e soprattutto il fatto che ciò che vedrete è il frutto spontaneo e gioioso dell'impegno di uno, di molti, di tutti per stare insieme, divertendosi, provando a regalare agli spettatori la stessa emozione che si prova stando sul palcoscenico con i propri amici, mettendo in scena la storia di quel Gesù, di cui si può dire bene o male, ma che comunque ci riguarda…
…e la gioia si esprime cantando, parlando, gridando, suonando, ballando,…portando in scena un po' di ognuno di noi insieme ai personaggi…
 Versione Stampabile 
 Invia questa pagina 
 Commenta questa pagina 
Area Riservata | Privacy | Regolamentazione
Parrocchia Santo Stefano | Via S.Anna, 1 | 23875 Osnago (LC) | Tel. e Fax 039 58129 | Codice Fiscale 85001710137
Sala Cine-Teatro don G.Sironi Tel. 039 58093 - 349 6628908